Loading...
Home2020-05-14T15:30:49+00:00

Nell’autunno 2020 si tiene la terza edizione per il Festival della Cultura tecnica nella sua declinazione regionale. In tutte le province del territorio si prepara un nuovo calendario di appuntamenti e iniziative da dedicare alla promozione e alla valorizzazione della cultura tecnica e scientifica, quest’anno con un focus tematico su “Sviluppo sostenibile e Resilienza”, in riferimento agli obiettivi dell’Agenda 2030.

Ripensato per far fronte all’emergenza che stiamo vivendo, il Festival 2020 assume ancora di più il ruolo di “incubatore di opportunità”, secondo una logica pienamente vocata all’innovazione.

La storia

Il Festival della Cultura tecnica nasce a Bologna nel 2014 per sostenere l’istruzione e la formazione tecnica e scientifica, valorizzare l’arte del “saper fare” e le connessioni tra il fare e il pensare in tutte le possibili declinazioni.

Dalla prima edizione bolognese a oggi, la rassegna è cresciuta in modo significativo per interesse e partecipazione, arrivando nel 2018 alla diffusione del format a livello regionale.

Il Festival della Cultura tecnica è promosso dalla Città metropolitana di Bologna e dalla Regione Emilia-Romagna, che co-finanzia il progetto tramite il Fondo Sociale Europeo P.O. 2014-2020 (rif. PA 2019/12629/RER), ed è realizzato in collaborazione con le Province di Ferrara, Forlì-Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia e Rimini.

Operazione Rif. PA 2019/12628 – RER approvata con DGR. N. 1721 del 21/10/2019 cofinanziata dal Fondo sociale europeo Po 2014-2020 Regione Emilia Romagna